TAB LATERALE
Sapzio Soci_lan
Trasparenza_laterale
 

Informativa SEPA

Gentile Cliente

Ecco come cambiano incassi e pagamenti!

dal 1 febbraio 2014 i servizi nazionali di addebito diretto (RID) e Bonifico verranno dismessi e lasceranno il posto ai corrispondenti strumenti europei denominati, rispettivamente, SEPA Direct Debit (o SDD) e SEPA Credit Transfer (o SCT).

I nuovi servizi di addebito diretto e bonifico SEPA le consentiranno di effettuare incassi e pagamenti in Euro verso l’Italia e verso tutti gli altri paesi dell’area SEPA con le stesse modalità e con gli stessi costi. Aziende con relazioni bancarie e/o commerciali nei paesi dell’Area SEPA potranno pertanto gestire più agevolmente la propria liquidità e i propri rapporti di fornitura.

L'obiettivo è quello di offrire ai cittadini, alle imprese e alle pubbliche amministrazioni la possibilità di effettuare e ricevere pagamenti in euro senza più alcuna differenza tra pagamenti nazionali ed europei

Anche se le nuove disposizioni entreranno in vigore ad inizio 2014, già dal 1 settembre è richiesto il nuovo prodotto SDD per presentare addebiti con scadenza oltre la data di entrata in vigore della normativa (cosiddetta end date).

Per ulteriori approfondimenti puoi scaricare, in formato pdf, la guida ABI  "I nuovi servizi di addebito diretto e bonifico".